Aumentare la portata del vostro sistema

Ripetitore radio per le dotazioni Newsteo

Newsteo Repeater, ripetitore radio per le dotazioni Newsteo

La comunicazione tra i telemetri Newsteo e la postazione di ricezione (chiave RF-to-USB, gateway Ethernet o GPRS) può essere spesso disturbata da ostacoli o da una distanza troppo importante. Il Newsteo Repeater viene, quindi, installato a metà strada, facendo da ripetitore radio per tutti i prodotti al di fuori di portata.

Sono disponibili due modelli:

  • Ripetitore per spazi interni: posizionato in un edificio, è alimentato su settore

  • Ripetitore per spazi esterni: è posizionato all’esterno ed è alimentato dai pannelli solari

Contattaci

Bisogno di avere maggiori informazioni?

Siamo a vostra disposizione per fornirvi informazioni e per guidarvi
Contattaci

Funzionamento

L’installazione è molto semplice: una volta posizionati i prodotti e avviati, la comunicazione si stabilisce automaticamente. Il telemetro, in base alla sua posizione, comunica direttamente con il PC o tramite il Repeater.

Caratteristiche tecniche dei ripetitori radio repeater

Tipo di prodotto

Ripetitore radio

Modelli Newsteo

PFPN-RPT20-001: Ripetitore radio con alimentazione settore
PFPN-RPT30-001: Relais radio con alimentazione settore ermetica
PFPN-RPS51-001: Ripetitore radio con alimentazione tramite pannelli solari

Temperatura di funzionamento

– 40°C … +85°C

Alimentazione

RPT20 & RPT30: Settore (220 Volts) con adattatore 5V

RPS51: 1 pannello individuale solare; con una batteria al piombo ricaricabile

 

Antenna

Antenna ad onda piena

Autonomia@25°C

RPT20 & RPT30: Illimitato

RPS51: 6 giorni senza sole (una luminosità debole basta per ricaricare la batteria)

Peso

RPT20 & RPT30: Circa 0,5kg

RPS51: Circa 4,3kg

Livello di tenuta stagna

RPT20: IP50

RPT30: IP65

RPS51: IP67

Frequenza di Trasmissione radio

ISM 868 MHz

Portata totale del segnale

RPT20 & RPT30: (PC – Ripetitore- logger) Varie centinaia di metri, passaggio attraverso varie pareti.

RPS51: Da 1 a più chilometri

Un ripetitore permette di raddoppiare, o addirittura triplicare, la distanza di portata dei loggers ma fa consumare ai loggers quasi il doppio della batteria, in modalità monitoring ( a causa del tempo d’attesa e di trasmissione con il ricettore). In generale e in media, bisogna dividere per due l’autonomia del logger (il quale passa dal ripetitore per trasmettere). È preferibile, quindi, prendere una grande antenna (ad onda piena grounded nell’ideale), piuttosto che un ripetitore nelle vostre applicazioni.

Prova immediata

Provatelo!

Desidererei ricevere delle informazioni supplementare sul il Repeater.
Prova immediata