Trasmissione radio 868 MHz

Trasmissione radio 868 MHz2019-01-22T10:14:28+00:00

Il protocollo di trasmissione radio 868 MHz di Newsteo

La soluzione Newsteo è ottimizzata per essere integrata facilmente e per essere efficace.

Le trasmissioni si effettuano su una banda di frequenza non assoggettata a legislazioni nazionali e che può essere utilizzata liberamente (gratuitamente e senza autorizzazione). Si tratta della banda ISM (Industria, Scienza e Medicina). Queste bande ISM vengono utilizzate in varie applicazioni grande pubblico o industriali nelle quali i criteri di portata, di costo e di autonomia sono critici. Queste applicazioni sono svariate e includono: la domotica, la sicurezza e il controllo industriale, il telerilevamento, il rilevamento dei contatori automatici, i giochi, le stazioni meteo…

radio

I vantaggi della trasmissione radio 868 MHz

La banda di frequenza scelta, 868MHz in Europa, permette di alleare portata e ingombro ridotto.

  • In campo libero e con un’antenna ¼ d’onda (ossia 8,6 cm solamente), si possono raggiungere delle portate di 800 metri
  • Si possono attraversare vari muri in cemento
  • La trasmissione non è disturbata da ostacoli come i corpi umani (è il caso per il Wifi o Bluetooth a 2,4 GHz)
  • Il rischio d’interferenza è molto debole in quanto questa frequenza è riservata a determinate applicazioni e la potenza dei dispositivi che funzionano al di sopra è limitata.

Grazie alle eccellenti caratteristiche di trasmissione delle onde radio ad una frequenza inferiore a 1 GHz, portate notevoli possono essere ottenute con dei consumi di corrente nettamente inferiori rispetto ai prodotti che utilizzano delle bande 2.4 GHz. Inoltre, la banda ISM non è perturbata dalle micro-onde (al contrario del Wifi o del Bluetooth) ed è, quindi, molto più robusta.

Il protocollo di comunicazione Newsteo è:

  • Ottimizzato per limitare la potenza necessaria alle trasmissioni e restare, così, una soluzione portatile, alimentata da semplici batterie al litio.
  • Rinforzato per trasmettere in condizioni industriali particolarmente pesanti.

Il protocollo di comunicazione Newsteo

I datalogger connessi Newsteo con trasmissione radio 868 MHz possono essere utilizzati con due modalità a seconda dell’applicazione del cliente.

  • Modalità monitoraggio: le misurazioni sono inviate in tempo reale al ricettore, per una sorveglianza in tempo reale
  • Modalità registazione: le misurazioni vengono registrate temporaneamente nella memoria del sensore connesso. Quando l’utente lo desidera, richiede mediante l’applicazione le misurazioni, in modalità completamente wireless, ed esse sono trasferite via radiofrequenza sul database presso il server dell’utente, o di Newsteo. Questa modalità viene utilizzata nelle campagne di misura senza trasmissione istantanea.

Modalità monitoraggio

Concerne le applicazioni di monitoraggio in tempo reale.

Applicazione tradizionale: supervisione di temperatura in un deposito.

Principio di funzionamento:

  • Il sensore connesso prende una misura nel periodo la cui durata è impostata dall’utente (10 minuti ad esempio) e l’invia al PC, con richiesta d’avviso di ricevimento.
  • Se la misurazione non viene ricevuta (chiave non collegata, PC spento, RF-Monitor non avviato, problema di comunicazione …), il sensore connesso registra la misura nella sua nel buffer (nei limiti di 32.000 misurazioni). Non appena la comunicazione viene ristabilita le misurazioni buffer vengono inviate automaticamente dal sensore connesso al PC.
  • RF Monitor visualizza la misura, la registra e, se è al di fuori delle soglie definite, innesca gli eventuali messaggi d’allerta via email o SMS.

Modalità registazione

Concerne delle campagne di misura con consultazione /trattamento dei dati retroattivi, senza possibilità di recuperare delle allerte in tempo reale.

Applicazione tradizionale: sorveglianza delle condizioni di trasporto di una merce fragile o a temperatura controllata: opere d’arte, prodotti alimentari refrigerati…

Principio di funzionamento:

  • L’utente avvia la propria campagna di misura mettendo il prodotto in modalità registazione
  • Durante questa campagna di misura, il datalogger connesso prende le misure secondo il periodo di registrazione configurato (10 minuti ad esempio) e le registra sistematicamente nella sua memoria.
  • Alla fine della campagna di misura l’utente blocca la registrazione e scarica l’insieme delle misure della campagna sul suo PC.
  • Le misure vengono, quindi, memorizzate sul computer e possono essere consultate sottoforma di grafici, tabelle… ed esportate in Excel
  • Le misure stoccate nel sensore connesso possono essere eliminate e il sensore connesso riutilizzato per una nuova campagna